Monthly Archives: marzo 2014

cc2955-4-l-254x300.jpg

Ossigeno e sopravvivenza

L’ossigenoterapia a lungo termine (OLT) consiste nella somministrazione di ossigeno (O2) ad una concentrazione maggiore di quella presente nell’aria ambiente, allo scopo di trattare o prevenire i sintomi e le manifestazioni dell’ipossiemia arteriosa. Il trattamento con O2 può essere applicato sia in situazioni di acuzie,

physio-281x300.gif

Fisioterapia respiratoria

L’utilizzo della fisioterapia respiratoria disostruente, eliminando le secrezioni in eccesso, mira a prevenire le infezioni, ridurre l’ostruzione bronchiale, riespandere le zone collassate del polmone e diminuire la risposta infiammatoria, riducendo così il danno tissutale che porta a progressiva instabilità delle vie aeree e a conseguente

www.mediconadir.it_-243x300.jpg

Smettere di fumare

Alcuni consigli per smettere di fumare: 1) fissa una data in cui smettere definitivamente 2) informa preventivamente della decisione familiari ed amici 3) profuma la tua abitazione e la tua automobile 4) elimina i portacenere 5) mantieniti sempre occupato, quando la tentazione preme concentrati su attività

danni-da-fumo-di-sigaretta-a-lungo-termine_zoom-300x242.jpg

Danni da fumo di sigaretta

La mortalità per danni da fumo  è riconducibile principalmente a tre ordini di patologie: a) malattie cardiovascolari: il 30% delle morti causate da malattie coronariche è attribuibile al fumo di sigaretta b) neoplasie: sono attribuibili al fumo l’89% delle morti per tumori broncopolmonari ed il

92ejvls-290x225.jpg

Insufficienza respiratoria

La definizione esatta di insufficienza respiratoria (IR) è di riduzione della PaO2 al di sotto dei 60mmHg. Tale valore è stato scelto perché al di sotto di esso la saturazione dell’emoglobina comincia a scendere in maniera critica. Quindi per definire un soggetto con IR è