Tag Archives: visita pneumologica Puglia

IMG-20190718-WA0000

La polisonnografia

La polisonnografia è un esame specialistico, non invasivo, ambulatoriale, che consiste nella registrazione del sonno. Il montaggio dello strumento viene fatto nel tardo pomeriggio, si applica: – fascia toracica (per la rilevazione dei movimenti del torace) – fascia addominale (per la rilevazione dei movimenti dell’addome)

asma

Asma allergico: nuove terapie

L’interazione medico-paziente si rivela sempre più l’arma vincente nella corretta diagnosi e nel corretto trattamento dell’asma grave:  è fondamentale anche nell’aiutare lo specialista ad individuare le cause di scatenamento di tale patologia e nell’impostare un atteggiamento comportamentale che aiuti il paziente a rimpossessarsi  della propria

Normal+chest+wall-300x300.jpg

TAC del torace

E’ l’esame radiologico di seconda scelta dopo l’Rx standard. Fornisce immagini di strati traversi del corpo. La gamma di contrasto (scala dei grigi) è estremamente ampia (da -1000 per l’aria a +1000 per l’osso) e pertanto si possono scegliere finestre appropriate per la densità della

FIGURA1ASMA-300x225.jpg

Asma ed esercizio fisico

Se trattata in modo adeguato l’asma bronchiale non pone controindicazioni all’attività fisica. Anche il soggetto asmatico può fare qualsiasi attività fisica; bisogna però tener presente che nel soggetto asmatico durante uno sforzo si può verificare una iperreattività, cioè una crisi di broncospasmo (chiusura delle vie

asma2

I sintomi dell’asma

• Hai mai avuto attacchi di difficoltà respiratoria a riposo, di giorno e/o di notte, o dopo attività fisica ? • Hai mai udito fischi o sibili nella respirazione, a riposo di giorno e/o di notte, o dopo esercizio fisico ? • Hai mai avuto

visitapneumologica

La visita pneumologica

La visita Pneumologica è la visita svolta dal Medico Specialista in Malattie dell’Apparato Respiratorio, per diagnosticare un disturbo a carico dell’apparato respiratorio. Si può venire inviati dal proprio medico curante per accertare la natura di sintomi come sensazione di oppressione al torace, difficoltà nella respirazione,

flu_shot1-281x300.gif

Vaccino antinfluenzale

Fra i soggetti ad alto rischio, quelli che presentano un aumento importante nella morbilità e nella mortalità, durante i periodi epidemici, sono i pazienti affetti da broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO). La vaccinazione resta la strategia preventiva primaria per ridurre gli effetti dell’influenza. Le raccomandazioni per

92ejvls-290x225.jpg

Insufficienza respiratoria

La definizione esatta di insufficienza respiratoria (IR) è di riduzione della PaO2 al di sotto dei 60mmHg. Tale valore è stato scelto perché al di sotto di esso la saturazione dell’emoglobina comincia a scendere in maniera critica. Quindi per definire un soggetto con IR è

education-resources.png

Fattori lavorativi e individuali

Una malattia viene definita “professionale” quando è conseguenza di una esposizione a fattori di rischio derivanti dall’attività lavorativa. Lavoro e ambiente lavorativo possono compromettere la salute dei lavoratori con pesanti ripercussioni non solo sul piano individuale, ma anche sul piano sociale ed economico del Paese.

bronchiectasis-300x282.jpg

Bronchiectasie

Le bronchiectasie rappresentano alterazioni morfostrutturali dei bronchi caratterizzate da dilatazione irreversibile della parete bronchiale, imputabile a distruzione delle componenti muscolari ed elastiche delle loro pareti. Risultano associate ad infezione batterica cronica e alla produzione di escreato muco- purulento. Possono essere dovute a fattori congeniti o,