Monthly Archives: novembre 2012

Pneumonia6-300x270.jpg

Polmoniti interstiziali

Caratteristica comune a tutte le polmoniti interstiziali è la discrepanza, specie nelle fasi iniziali della malattia, fra quadro radiologico ed obiettività clinica (si parla infatti di polmoniti atipiche). La presentazionee clinica può variare molto per estensione e gravità a seconda degli agenti eziologici coinvolti e

F1.large_2-300x178.jpg

Sarcoidosi

La sarcoidosi è una malattia granulomatosa cronica sistemica  con prevalente interessamento polmonare, ad eziologia sconosciuta. La lesione elementare è il granuloma sarcoideo, che non ha mai necrosi caseosa; sono rilevabili alterazioni della risposta immunitaria sia locale che sistemica e della cellularità polmonare. La prevalenza è

pulmonary_embolism-300x290.jpg

Embolia polmonare

L’embolia polmonare è l’occlusione dell’arteria polmonare o di uno dei suoi rami causata dall’incuneamento di emboli provenienti dalla periferia. Poiché gli emboli di origine trombotica sono i più frequenti, si parla comunemente di tromboembolia polmonare (TEP). La TEP è nella maggior parte dei casi una

F1.large_1-300x273.jpg

Cuore polmonare cronico

Si definisce cuore pomonare cronico (CPC) la dilatazione- ipertrofia con insufficienza del ventricolo destro da aumentata pressione nel letto vascolare polmonare; deve quindi preesistere una patologia polmonare. Pertanto, il cuore polmonare: a) non è una malattia primitiva del miocardio ma sempre secondario ad alterazioni polmonari

4-sindr-mediast.jpg

Sindrome mediastinica

Il mediastino è lo spazio racchiuso tra i due polmoni. Contiene: grossi vasi (aorta, vene cave e azygos), vie nervose e gangli (n.frenico, n.vago, nn ricorrenti),
 esofago, trachea e bronchi principali, cuore e pericardio, timo e tiroide, linfonodi e collettori linfatici. Sindrome mediastinica è un