Monthly Archives: novembre 2018

Chest-Examination-285x300.jpg

Palpazione

Alla palpazione si valutano innanzitutto l’espansibilità e l’elasticità del torace durante l’inspirazione, ponendo le mani a piatto con i pollici sulla linea paravertebrale all’altezza della 9- 10 costa. Il torace normale si espande simmetricamente e contemporaneamente sui due emilati all’atto dell’inspirazione (si parla altrimenti di

7_17772Figura-8-300x202.jpg

Emogasanalisi (EGA)

L’emogasanalisi (EGA) è un semplice esame che viene effettuato per valutare alcune malattie respiratorie. Consente di valutare la funzionalità del sistema respiratorio ed è l’unico esame in grado di stabilire la necessità di ossigenoterapia. L’emogasanalisi analizza la concentrazione dei gas disciolti nel sangue, registra la

asma-da-sforzo-300x203.jpg

Asma da sforzo

Lo sforzo fisico può essere implicato nella patogenesi dell’asma bronchiale in quanto determina: a) modificazione dell’osmolarità delle secrezioni in seguito all’eliminazione di vapore acqueo per iperventilazione (questo è anche il motivo per cui si consiglia di utilizzare nell’aerosol-terapia la soluzione fisiologica e non l’acqua distillata

cb03t1916002-300x223.jpg

Iperreattività bronchiale

Il soggetto asmatico, data la tipica variabilità della malattia, può però non essere ostruito e presentare una spirometria completamente normale. Così per la diagnosi funzionale d’asma è importante mettere in luce un altro aspetto della malattia, che è l’iperreattività bronchiale. Questo tratto fisiopatologico, che non

anatomy-of-asthma-300x228.jpg

Asma non atopico

In un’ampia parte della popolazione asmatica non è possibile reperire alcuna sensibilizzazione allergica. In questi pazienti il rilascio di mediatori è analogo a soggetti allergici ma spesso sono implicati i polimorfonucleati neutrofili anziché gli eosinofili. Numerosi possono essere i fattori causali: a) infezioni virali: non