Gravità dell’asma

ctn.jpgAsma intermittente

  •  frequenza degli episodi nelle ore diurne inferiore a due volte a settimana
  •  frequenza degli episodi nelle ore notturne inferiore a due volte al mese
  • episodi gravi una volta o meno a settimana nel corso degli ultimi 12 mesi
  •  sintomi indotti da esercizio fisico una volta o meno a settimana nel corso degli ultimi 12 mesi e uno o due sintomi di asma in una settimana tipo

Asma   lieve persistente

  • frequenza dei sintomi nelle ore diurne almeno due volte a settimana
  • frequenza dei sintomi nelle ore notturne almeno due volte al mese
  • episodi gravi almeno due volte a settimana nel corso degli ultimi 12 mesi
  • sintomi indotti da esercizio fisico almeno due volte a settimana nel corso degli ultimi 12 mesi e da tre a sei episodi in una settimana tipo

Asma moderata persistente

  • frequenza dei sintomi nelle ore diurne una o due volte al giorno
  • frequenza dei sintomi nelle ore notturne almeno due volte a settimana
  • episodi gravi tutti i giorni nel corso degli ultimi 12 mesi
  • sintomi indotti da esercizio fisico ogni giorno nel corso degli ultimi 12 mesi e almeno sette episodi di sintomi di asma in una settimana tipo

Asma grave persistente

  • sintomi diurni almeno tre volte al giorno
  • sintomi notturni ogni notte o più notti
  • 21 o più episodi di sintomi durante una settimana tipo.

Salva

Salva

Salva

Salva