Fibrosi polmonari

Le fibrosi polmonari o interstiziopatie polmonari sono suddivisibili in due categorie:

Fibrosi polmonari da causa conosciuta

Fibrosi polmonari da causa sconosciuta

Il gruppo delle fibrosi polmonari più comune di causa sconosciuta è quello della Fibrosi Polmonare Idiopatica (IPF). La IPF è una pneumopatia infiltrante molto diffusa, progressiva e fatale ad eziologia sconosciuta, caratterizzata da una perdita della funzione polmonare e peggioramento ingravescente della dispnea. La sopravvivenza a 5 anni si aggira intorno al 20-40%. La prognosi della malattia è meno favorevole rispetto a numerose tipologie di neoplasie maligne.

Originally posted 2014-06-01 19:45:54.