Asma: consigli

200539_130731_medicine_in_vacanza_5ce8abcdad704ebe4fbb46c086e5deda.jpgConsigli prima delle vacanze

  • prenotare un appuntamento dal medico specialista per rivedere, nel caso, il piano d’azione personalizzato per la gestione dell’asma e per sapere cosa fare in caso di emergenza
  • anche le persone con cui si viaggia dovrebbero essere informate sulla malattia e su cosa fare in caso di emergenza
  • assicurarsi di portare con sé un numero sufficiente di inalatori e compresse
  • a seconda della regione di destinazione, informarsi sulla possibilità di vaccinarsi contro determinati patogeni, almeno due mesi prima della partenza.
  • sincerarsi della disponibilità di farmaci e della modalità di prescrizione e dispensazione in vigore nel luogo dove ci si reca in vacanza
  • utile portare con sé la propria anamnesi e storia medica scritta e tradotta nella lingua locale
  • assicurarsi del buon funzionamento dei dispositivi medici
  • ricordarsi di stipulare un’assicurazione di viaggio per coprire i costi delle cure impreviste, se non sono già coperte dagli accordi internazionali
  • se si viaggia in Europa, assicurarsi di avere la tessera sanitaria europea
  • portare sempre una copia della prescrizione con la denominazione internazionale di ciascuno dei farmaci assunti (la denominazione commerciale dei farmaci può cambiare da paese a paese).

Salva

Salva