Yearly Archives: 2012

Broncopatia cronica ed obesità

L’obesità si presenta spesso associata alla BPCO. Ma la correlazione tra obesità e mancata tolleranza all’esercizio fisico è ancora poco studiata. Una recente review dell’Università canadese del Queens sulla pur limitata letteratura si è proposta di verificare i fattori di ordine respiratorio che possono influenzare

pulmonary_embolism-300x290.jpg

Embolia polmonare

L’embolia polmonare è l’occlusione dell’arteria polmonare o di uno dei suoi rami causata dall’incuneamento di emboli provenienti dalla periferia. Poiché gli emboli di origine trombotica sono i più frequenti, si parla comunemente di tromboembolia polmonare (TEP). La TEP è nella maggior parte dei casi una

F1.large_1-300x273.jpg

Cuore polmonare cronico

Si definisce cuore pomonare cronico (CPC) la dilatazione- ipertrofia con insufficienza del ventricolo destro da aumentata pressione nel letto vascolare polmonare; deve quindi preesistere una patologia polmonare. Pertanto, il cuore polmonare: a) non è una malattia primitiva del miocardio ma sempre secondario ad alterazioni polmonari

4-sindr-mediast.jpg

Sindrome mediastinica

Il mediastino è lo spazio racchiuso tra i due polmoni. Contiene: grossi vasi (aorta, vene cave e azygos), vie nervose e gangli (n.frenico, n.vago, nn ricorrenti),
 esofago, trachea e bronchi principali, cuore e pericardio, timo e tiroide, linfonodi e collettori linfatici. Sindrome mediastinica è un

CLINICAL-SCENARIO-ARDS2-300x300.jpg

ARDS

L’ARDS è stata descritta per le prime volte negli anni 60’, ricevendo via via i nomi di: polmone da shock, polmone umido, edema polmonare da lesione capillare, polmone di Da-Nang. Attualmente si usa la definizione di ARDS, intesa come condizione clinica acuta e progressiva con